Ultima modifica: 16 maggio 2017

VERSO LA STRATEGIA RIFIUTI ZERO – Carassai 20 Maggio 2017 ore 16:30

L’Amministrazione Comunale di Carassai organizza, sabato 20 Maggio alle ore 16.30 presso la Sala Consiliare del Comune, un dibattito che avrà come tema la questione dei rifiuti, della raccolta differenziata e del riuso:   VERSO LA STRATEGIA RIFIUTI ZERO.

Seguirà ai saluti introduttivi del Sindaco di Carassai Vincenzo Polini e di Paolo D’Erasmo, Presidente della Provincia di Ascoli Piceno, l’intervento di Rossano Ercolini, presidente dell’associazione Zero Waste Europe.

Rossano Ercolini è un maestro elementare di Capannori, in provincia di Lucca. Il suo impegno per l’ambiente risale agli anni Settanta, nel momento in cui emersero i piani per la realizzazione di un inceneritore nei pressi della scuola dove insegnava. Nel 1994, la progettazione di due nuovi inceneritori a Lucca, sua città natale, lo costrinsero ad affrontare in prima linea il problema dei rifiuti. Fondò così Rifiuti Zero, associazione che ha portato col tempo a chiudere inceneritori in diversi Comuni in Italia e ad adottare strategie volte al riciclo dei rifiuti. Fra i molteplici impegni e risultati ottenuti, nel 2011 è riuscito a far aderire al Protocollo Internazionale Rifiuti Zero anche il Sindaco di Napoli Luigi De Magistris.

Nel 2013 Rossano Ercolini ha ricevuto il Goldman Environmental Prize, il maggior riconoscimento mondiale sui temi della sostenibilità e dell’ambientalismo, definito “il Nobel dell’ecologia”, con l’elogio del Presidente degli Stati Uniti d’America Barack Obama alla Casa Bianca. Autore del libro “Non bruciamo il futuro”, illustrerà i dieci passi verso i Rifiuti Zero e le buone pratiche per l’attuazione dell’economia circolare, esporrà casi studio portati avanti nel Centro di Ricerca di Capannori e proposte di cambiamento applicabili nel nostro territorio.

Prendendo spunto da questa iniziativa il Comune di Carassai intende realizzare un Centro per la riparazione, il riuso e la riprogettazione che oltre a divenire luogo di socializzazione ed aggregazione per cittadini, famiglie, giovaniassociazioni di volontariato, sia anche uno spazio per formare, educare, supportare la sensibilità della comunità verso i temi ambientali e l’economia circolare.

Al termine sarà servito un RINFRESCO con prodotti locali naturali a cura dell’associazione nazionale ed internazionale Un Punto Macrobiotico.

Nel corso della manifestazione i bambini presenteranno i loro disegni sulla raccolta differenziata e racconteranno cosa fanno di buono a casa per differenziare in maniera corretta.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie su questo sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi